Mercoledì 14 giugno alle ore 18.30 si inaugura a Milano presso Forma, Centro Internazionale di Fotografia, la mostra LE CERAMICHE PERSE di Vittorio Moltedo.

Vasi colorati a forma di cigni, di sirene evanescenti oppure di pesci. Questo libro presenta la curiosa collezione Calabrò, una raccolta sistematica di ceramiche Kitsch, unica nel suo genere, fotografata da Vittorio Moltedo.

Vittorio Moltedo

Vittorio Moltedo

Racconto di una passione per le piccole ceramiche dai colori improbabili e dalle forme esotiche, a volte familiari, raccolte con passione meticolosa nelle bancarelle dei mercatini domenicali e catalogati con metodo e amore. Sono le famose “piccole cose di pessimo gusto”, i soprammobili che tutti conosciamo, o abbiamo visto o hanno, anche se solo fuggevolmente, animato e arredato il nostro passato familiare.

Pagina dopo pagina sfilano portaoggetti, bicchierini, posacenere o vassoi per piccola pasticceria. Regali di nozze, ricordi di viaggio, portafortuna, piccoli oggetti umili e dozzinali che, semplicemente “sono sempre stati lì” e che ora in questo libro si fanno guardare per un poco, da soli, nel silenzio di una pagina bianca. Questo quasi inconsapevole gioco dadaista dello spaesamento di un oggetto dal suo contesto d’uso finisce per donargli un’aurea altra, percepibile soltanto da chi ama l’arte. Il loro essere entrati in una “speciale moltitudine” li carica di una nuova luce alchemica: una moltitudine ordinata, da esercito cinese, di oggetti colorati, brillanti, rimasti per decenni invisibili all’élite che trovano ora, finalmente, un rinnovato significato

Le fotografie di Vittorio Moltedo sono a disposizione per i collezionisti presso la Printroom di Forma, in cui è possibile prendere visione di un’ampia selezione di opere fotografiche da collezione.