ESTATE A FORMA – Un’estate a Forma, dal 1° luglio al 12 luglio.

L’estate di Forma è particolarmente ricca di appuntamenti.

Nel mese di luglio Forma diventerà il luogo dove poter vivere la fotografia, immersi in una sorta di “festa mobile e continua”.

Si potranno ammirare le mostre, conoscere da vicino gli autori, assistere in anteprima esclusiva a proiezioni di film dedicati alla fotografia, approfittare delle letture di portfolio con la presenza di professionisti, partecipare a workshop e dibattiti, incontrare professionisti per consulenze sul materiale tecnico: tutti i diversi aspetti del vario universo che ruota intorno al linguaggio fotografico.

Ma sarà anche una vera e propria festa. Il giovedì sarà un giorno non stop a Forma: alla chiusura delle mostre, alle ore 23, un DJ set musicale a cura di Luca Poggiaroni, darà vita all’animo musicale di Forma traghettando il pubblico fino al mattino del giorno dopo.

Programma

Le mostre: 2 luglio – 6 settembre

Nippon Kōbō. Sguardi sul Giappone – 13 fotografi giapponesi del fondo Dai Nippon Printing della collezione Maison Européenne de la Photographie.

La mostra, a cura di Alessandra Mauro e Pascal Hoel, presenta per la prima volta i tesori giapponesi del fondo della Maison Européenne de la Photograpie parigina. I grandi classici della fotografia giapponese, da Ihei Kimura a Nobuyoshi Araki, da Shoji Ueda a Daido Moriyama, insieme a nuovi autori come Taiji Matsue e Miyako Ishiuchi, disegnano un percorso affascinante e unico all’interno della fotografia giapponese.

Daniele Dainelli, Tokyo in eclisse

Il lavoro fotografico di un giovane autore italiano nella Tokyo del nuovo millennio.

Marco Vacca, Darfur

Un sensibile interprete, un fotoreporter impegnato che ha cercato, in questi anni, di dare voce e volto alla tragedia di un popolo e di una terra.

Gli incontri: 1° luglio – 12 luglio

Si comincia con un incontro con la Maison Européenne de la Photographie (primo luglio – ore 12), si continua con a presentazione di Fotografia Italiana: cinque film per cinque autori, prodotti da GiArt – TV (2 luglio ore 20,30). Sarà poi la volta di Michele Smargiassi che con Franco Vaccari presenterà il suo libro Un’autentica bugia. La fotografia il vero e il falso (3 luglio ore 19). Gabriele Basilico ragionerà su La città e le sue forme (5 luglio ore 19). Un modo intenso e partecipe di fotografare: ecco il tema dell’incontro con Shobha (10 luglio ore 18) e di quello con Marco Vacca e il suo lavoro sul Darfur (10 luglio, ore 19). Infine, Marco Mathieu e Denis Curti parleranno del nuovo possibile reportage sociale presentando il volume OltreNero (12 luglio ore 19).

Le proiezioni: 2 luglio– 12 luglio

I cinque film di Fotografia Italiana (produzione GiArt – TV di Giampiero D’Angeli e Alice Maxia) dedicati a Gabriele Basilico, Gianni Berengo Gardin, Franco Fontana, Mimmo Jodice, Ferdinando Scianna verranno proiettati durante le prime due settimane di luglio.

Alla celebre serie francese Contacts – i fotografi commentano le proprie fotografie verrà dedicata una speciale maratona. Uno dopo l’altro, dieci film di 14 m. ognuno, dedicati a Henri Cartier-Bresson, William Klein, Josef Koudelka, Mario Giacomelli, Elliott Erwitt, Hiroshi Sugimoto, Helmut Newton, Don McCullin, Nobuyoshi Araki, Nan Goldin.

I Workshop: 4 luglio – 12 luglio

Quattro workshop per professionisti della fotografia con Gabriele Basilico, Fabio Lovino, Filippo Romano, Shobha. Solo su prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni scuola@formafoto.it

La lettura dei portfolio: 4 e 5, 11 e 12 luglio

Il 4, il 5, l’11 e il 12 luglio saranno quattro giornate dedicate alla lettura dei portfolio da parte di esperti internazionali di fotografia. Aspiranti e giovani fotografi potranno sottoporre i loro lavori a fotografi professionisti, esperti, storici dell’arte e curatori di fotografia in una serie di incontri “vis-à-vis”.

Solo su prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni scuola@formafoto.it

DJ PHOTO: 2 e 9 luglio

Giovedì 2 e 9 luglio Forma è non stop. Dalle ore 23 la parola passa a Luca Poggiaroni per una notte di DJ set tra fotografia e musica.

Canon Day 4 – 5 luglio

Canon mette a disposizione le proprie stampanti di ultima generazione per una prova e una dimostrazione gratuita.

Un’estate di festa, un’estate di fotografia.

CALENDARIO

Mercoledì 1
ore 12 La MEP di Parigi. Una collezione fotografica per l’Europa. Incontro con Barbara Wolffer

Giovedì 2
ore 20,30 Presentazione di Fotografia italiana

ore 21 Proiezione film su Gianni Berengo Gardin

ore 23 DJ PHOTO. DJ Set tra fotografia e musica

Venerdì 3

ore 19 Un’autentica bugia. La fotografia, il vero e il falso. Incontro con Michele Smargiassi e Franco Vaccari

ore 20 Fotografia Italiana. Proiezione del film su Franco Fontana

Sabato 4

ore 10-18 Workshop: Filippo Romano: Il racconto fotografico

ore 15-18 Letture portfolio

ore 20 Fotografia Italiana. Proiezione del film su Ferdinando Scianna

ore 10-22 Canon Day

Domenica 5

ore 14-18 Workshop: Gabriele Basilico: fotografare la città

ore 15-18 Letture portfolio

ore 19 La città e le sue forme. Incontro con Gabriele Basilico

ore 20 Fotografia Italiana. Proiezione del film su Gabriele Basilico

ore 10-22 Canon Day

Mercoledì 8
Ore 19 Maratona Contacts: i fotografi commentano le proprie fotografie.

Giovedì 9

ore 20 Fotografia Italiana. Proiezione del film su Mimmo Jodice

ore 23 DJ PHOTO. DJ Set tra fotografia e musica

Venerdì 10

ore 18 Un certo modo di essere nel mondo. Incontro con Shobha

ore 19 Lo sguardo sensibile. Incontro con Marco Vacca

ore 20 Fotografia Italiana. Proiezione del film su Ferdinando Scianna

Sabato 11

ore 10-18 Workshop Shobha: Fotografia e letteratura
ore 15-18 Letture portfolio

ore 20 Fotografia Italiana. Proiezione del film su Gianni Berengo Gardin

Domenica 12

ore 10-18 Workshop: Fabio Lovino (Nuovo ritratto) e Shobha

ore 15-18 Letture portfolio

ore 19 Oltre Nero. Quel che si deve dire. Quel che si deve mostrare. Incontro con Marco Mathieu e Denis Curti

Per informazioni:

02 58118067 – 02 89075417

info@formafoto.it

La partecipazione ai workshop e alle letture portfolio è con PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA, per farlo è sufficiente scrivere a scuola@formafoto.it