Albert Watson

Albert Watson

Giovedì 3 dicembre alle 19.00, apre a FORMA, Centro Internazionale di Fotografia, COLLEZIONA 2010. La scena e il sogno delle fotografie. 2 x 3/Our Friends.

Una mostra–mercato di opere fotografiche dedicata al collezionismo, che  nasce con l’obiettivo di avvicinare al mercato della fotografia nuovi potenziali collezionisti oltre che  incentivare i collezionisti consolidati.

Ogni fotografia è la realizzazione di una visione. L’autore l’ha immaginata, forse sognata, per poi cercarla nella realtà e riprodurla in fotografia, o magari l’ha messa in scena seguendo un impulso, un ricordo, un sogno, appunto.

Le immagini di questa selezione sono un esempio di tanti, possibili “sogni fotografici” progettati e realizzati da autori diversi, giovani e meno giovani, famosi e ormai affermati o che si affacciano adesso sulla ribalta dell’arte internazionale.

A loro abbiamo chiesto di scegliere e commentare le visioni più riuscite, i sogni (o gli incubi) immaginati e poi raccontati per immagini. Sotto il loro sguardo, i sogni e le visioni diventano la personificazione di ossessioni da cui fuggire, paure da esorcizzare, desideri e aspirazioni da realizzare. Sogni e visioni creati apposta per la carta fotografica.

La selezione comprende le opere di 27 autori, accompagnate, per ognuno, da un breve testo che racconta il sogno, o la visione, da cui quella immagine è nata; il desiderio o l’ossessione che l’ha resa concreta,  viva.

A raccontare i sogni, e le loro realizzazioni in immagini, abbiamo chiamato i grandi autori internazionali che sono stati protagonisti di mostre nei primi cinque anni di attività di Forma, Gianni Berengo Gardin, Piergiorgio Branzi, Robert Capa, Elliott Erwitt, Maurizio Galimberti, Giovanni Gastel, Mario Giacomelli, Mimmo Jodice, William Klein, Josef Koudelka, Sebastião Salgado, Albert Watson, cui si aggiungono altri che verranno presentati nel corso del 2010,  Flor Garduño, Giorgia Fiorio, Nino Migliori, Ferdinando Scianna.

Ampio spazio è inoltre dedicato all’interpretazione del linguaggio fotografico da parte di nuovi talenti come Bill Armstrong, Lorenzo Cicconi Massi, Daniele Dainelli, Alessia De Montis, Simona Ghizzoni, Irene Kung, Martin Schoeller, Massimo Siragusa, Paolo Ventura, Marco Zanta, Andrew Zuckerman.

Completa la mostra una sezione speciale, 2 x 3/Our Friends. Una parete di 2 metri lineari per tre metri di altezza è a disposizione di quattro “guest curators”, quattro amici galleristi amanti dell’arte e della fotografia.

Bill Armstrong, Renaissance 1014, 2007

Bill Armstrong, Renaissance 1014, 2007

In un progetto di sinergie tra diverse interpretazioni dello stesso medium, i quattro ospiti, Gabriella Brembati Galleria Scoglio di Quarto che porterà l’artista Enrico Cattaneo;  Claudio Composti mc2gallery con Roberto Kusterle;  Suzy Shammah con Walter Niedermayr; Paola Sosio Temporary Gallery con Leonardo Vecchiarelli – allestiranno la propria parete in totale libertà, guidati solo dal denominatore comune della grande qualità e del talento dei lavori proposti.

COLLEZIONA2010. La scena e il sogno delle fotografie, è un appuntamento immancabile per chi desidera avvicinarsi al collezionismo di fotografia, che offre al visitatore una panoramica estremamente varia di interpretazioni nell’uso della fotografia.