Varanasi, 2011

Varanasi, 2011

Martedì 18 ottobre alle 19.00 inaugura, presso la Fondazione Forma per la Fotografia, la mostra DIECI RUPIE di Andrea Micheli.

Per la mostra ospitata a Forma, Andrea Micheli è tornato per la quinta volta in India. DIECI RUPIE è un racconto dedicato all’uomo e alle sue piccole grandi storie quotidiane. La figura umana è sempre al centro del suo interesse visivo. A questo interesse aggiunge una sottile e intelligente ironia capace di strappare un sorriso senza mai allontanarsi dalla sostanza.

Nelle fotografie di Andrea Micheli accade sempre qualche cosa. Le inquadrature si riempiono con l’entusiasmo dinamico e spontaneo del genere umano. E’ un po’ come essere al cinema, con la differenza che qui è permesso il fermo immagine e dunque la possibilità di fare qualche riflessione in più.

Il suo è uno sguardo diretto e sincero, senza sconti, la sua è una produzione libera e svincolata da commesse. I suoi progetti e il suo obiettivo fotografico coincidono con una precisa presa di posizione, con la definizione chiara di un punto di vista.

La realtà, anche la più dura e la più disperata, deve essere raccontata e poi mostrata, per costruire consapevolezza e divenire occasione di cambiamento.

Andrea Micheli è anche il fondatore di Photo Aid (www.photoaid.eu), un’agenzia fotografica specializzata nella comunicazione delle tematiche del terzo settore, un’organizzazione indipendente, attiva già da cinque anni in Italia e all’estero,  diventata  punto di riferimento fondamentale per le tematiche del sociale.

Photo Aid aderisce con forza a un imperativo umanitario in difesa dei diritti civili: non smettere mai di testimoniare contro le ingiustizie e i soprusi. Fotografare è un dovere per offrire gli elementi necessari alla comprensione del dramma umano, causato dalla fame, dalla povertà, dalla violenza e dalle guerre.

Khajuraho, 2011

Khajuraho, 2011

La mostra è resa possibile grazie al prezioso contributo di JC Associati SIM.

La mostra sarà accompagnata da un portfolio fotografico in vendita il cui ricavato andrà a finanziare le attività dell’associazione Pyari Onlus.

Pyari Onlus opera in India in sostegno dei bambini di strada. Obiettivo del progetto è salvare e curare giovani vittime di abuso e schiavitù seguendo un programma sociale capace di prevenire l’azione dei trafficanti di minori e di riabilitare i bambini.

I programmi di aiuto comprendono protezione, nutrizione, salute, educazione sanitaria, istruzione e formazione e sono integrati localmente attraverso la partecipazione della comunità.

Le zone d’intervento di Pyari sono le aree urbane del Nord-Est Bengala e le piantagioni di té nel distretto di Darjeeling, punti nevralgici di transito e di traffico illegale, abuso e vendita di bambini per lo sfruttamento sessuale e la schiavitù. www.pyarionlus.org

JC & Associati SIM opera nel settore della consulenza agli investimenti da oltre 10 anni; offre a investitori privati e istituzionali la possibilità di avvalersi di professionalità normalmente non accessibili attraverso i canali tradizionali.

Il servizio è focalizzato sulla composizione e scelta degli investimenti; la banca di riferimento è liberamente decisa dal cliente.

I valori di correttezza, indipendenza ed eticità sono centrali nello sviluppo di JC & Associati SIM, per questo motivo l’attività di comunicazione societaria è promossa attraverso iniziative che contribuiscono al sostegno di organizzazioni ed enti no profit.

JC & Associati SIM collabora con Motus SICAV per i prodotti collettivi del risparmio e si avvale della competenza di  JW Partners per le tematiche relative ai mercati valutari. www.jcassociatisim.it